Il Teatro delle Marionette degli Accettella opera, senza interruzione da 70 anni, nel Teatro di Figura e nel Teatro Ragazzi promuovendo e producendo attività teatrali per i bambini e i ragazzi. Le PRODUZIONI della compagnia, rivolte esclusivamente a bambini e ragazzi, sono incentrate sul teatro di marionette e su una drammaturgia innovativa basata su miti, leggende, fiabe popolari. La poetica, sviluppata grazie ad una ricerca continua, è caratterizzata dall’annullamento della dimensione spazio-temporale per dare luogo ad una dimensione fantastica e onirica dove la purezza e l’universalità del mondo infantile, associata a quello  del mondo naturale, recita un ruolo primario e salvifico. Da oltre 15 anni si è iniziato un percorso di contaminazione del teatro di figura con altri linguaggi, aprendosi a collaborazioni con artisti e gruppi affini per poetiche e modalità. Il teatro d’attore, il mimo, la danza, la musica e le arti visive, sono entrati nel panorama delle possibilità e delle integrazioni, permettendo di raggiungere risultati interessanti sotto il profilo sperimentale, ma anche produttivo. Sotto il coordinamento di Icaro Accettella, all’interno delle Scuole di Roma, e non solo, il Teatro delle Marionette degli Accettella propone PROGETTI LABORATORIALI di carattere innovativo e formativo, centrati sul tema dell’interazione e della coralità utilizzando i diversi linguaggi teatrali uniti da un forte tessuto drammaturgico. Presso la propria sede teatrale del TEATRO MONGIOVINO di Roma, e su tutto il territorio di Roma, Provincia e Regione, in collaborazione con il Comune di Roma e la Regione Lazio, il il Teatro delle Marionette degli Accettella organizza RASSEGNE e laboratori teatrali prevedendo organici progetti pluriennali con ospitalità di Compagnie ed iniziative specializzate nel settore.

Il Teatro delle Marionette degli Accettella è stato fondato a Roma intorno agli anni 45/47. Dal 1963 e per oltre vent’anni, sotto la direzione di Icaro, Bruno ed Anna Accettella, ha agito presso il TEATRO DEL PANTHEON di Via Beato Angelico. Dal 1985 è al TEATRO MONGIOVINO di Via Giovanni Genocchi, dove ogni anno presenta una STAGIONE teatrale per ragazzi (con spettacoli dai 2 fino ai 12 anni). Dal 1988 il Ministero per i Beni e le Attività Culturali lo ha riconosciuto prima “CENTRO DI PROMOZIONE, PRODUZIONE E RICERCA DI TEATRO PER L’INFANZIA E LA GIOVENTU’”, poi “TEATRO D’INNOVAZIONE, SPERIMENTAZIONE, INFANZIA, GIOVENTU’”, sotto la direzione di Icaro e Giulio Accettella. Dal 1998 al 2007 una collaborazione continuativa con la Regione Lazio ha permesso al Teatro delle Marionette degli Accettella di sviluppare una serie di progetti stagionali che hanno coinvolto sempre più amministrazioni comunali fino a stabilire una rete regionale di teatro ragazzi (‘Le Case del Teatro Ragazzi’). Dal 2000 al 2003, in collaborazione con altri quattro Teatri Stabili d’Innovazione, ha curato TENDENZE, il Festival di Teatro per l’Infanzia e la Gioventù dell’Italia Centrale. Dal 2002 al 2010, in collaborazione la Soprintendenza Archeologica di Roma, ha curato il progetto ‘Archeoteatro’ che ha coniugato le visite ai siti archeologici con laboratori ed evocazioni teatrali.
La COMPAGNIA ha partecipato a Festival nazionali ed internazionali: spettacoli al Regio di Parma, all’Argentina di Roma, al Goldoni di Venezia, al Caio Melisso di Spoleto; tournée ufficiali in Russia, in Germania, in Portogallo, in Pakistan, negli Stati Uniti, in Olanda e in Grecia. Gli Accettella hanno esposto le loro marionette (alcune realizzate da artisti prestigiosi come Ferdinando Codognotto) alla Quadriennale di Praga, al Palazzo delle Esposizioni di Roma, alla Biennale di Venezia, al Palazzo della Penna di Perugia, al Museo delle Arti e delle Tradizioni Popolari di Roma, a San Pietroburgo e alla Casa dei Teatri di Roma. Sono stati pubblicati: “Diciamolo con le Marionette” (Nuove Edizione Romane), “Tirando i fili dall’alto per raccontare storie” (Pegasus).