Le favole degli animali di Fedro

In scena nel giardino del Teatro Mongiovino il 26 e 27 giugno 2021 alle ore 18.00

Ideazione Icaro Accettella 
Di e Con Stefania Umana e Silvia Grande
Maschere Silvia Grande 
Luci Roberto De Leon
Età consigliata: 3-8 anni

Tecnica Utilizzata: Teatro di maschere, attore e burattini

Esiste un ripostiglio, che non è come tutti gli altri: è un ripostiglio della memoria, quella del signor Fedro, un vecchio e saggio scrittore di favole. È un luogo che custodisce tanti animali con tutte le loro storie. Animali e oggetti che pensano, agiscono e parlano: un corvo, una volpe, un lupo, una cicogna e alcune rane, tutti alle prese con le loro vicende, i loro legami, le loro rivalità.
Ma all’improvviso un giorno scompaiono, se ne vanno perché nessuno più racconta le loro storie.
Le due fedeli aiutanti del Signor Fedro, disperate, chiedono aiuto ai bambini
sperando così di poter ritrovare tutte le favole andate perdute e i loro protagonisti.
Qui comincia il grande gioco!
Due attrici combinando insieme teatro di figura (maschere, burattini) e teatro d’attore, racconteranno le antiche e sempre attuali Favole di Fedro. Storie brevi, che utilizzano un linguaggio semplice, dense di significati, che ci dicono dei vizi e delle virtù degli animali, che non sono poi così diversi da noi esseri umani.