La strana Storia del pesce palla

ovvero “Rotola, rotola”

In scena nel giardino del Teatro Mongiovino il 17 e il 18 settembre 2022 alle ore 17.30

di Gianni Silano
con:
Gianni Silano: narrazione e canzoni
Pierluigi Campili: tastiere
Alessandro Accettella, Silvia Grande: marionettisti

Tommasino è un bravo calciatore, ma un giorno, giocando sul suo balcone, tira un calcio troppo forte e la sua palla vola via, lontano. Rotolando e rimbalzando, la palla supera un laghetto, un bosco, una montagna, un burrone, si tuffa nell’acqua di un fiume e arriva fino al mare. Tommasino, però, non è un bambino che si perde d’animo e così parte per un viaggio per andarla a cercare.
In ogni ambiente che attraversa incontra qualcuno che gli chiede di superare delle prove: una papera di nuotare, un fungo di ballare, un lupo di ululare. Finalmente giunto a destinazione, Tommasino fa una scoperta: la sua palla si è trasformata in un pesce… palla e ora partecipa alle partite tonni contro delfini, con gran divertimento per tutti!
Come termina questa storia? Se la palla resta pesce, Tommasino sarà triste… se la palla torna palla, ad essere tristi saranno i pesci… che fare? Saranno i bambini a decidere il finale di questo viaggio coinvolgente pieno di incontri, canzoni, animazione e tanto divertimento.

Tecnica utilizzata: Narrazione e musica dal vivo, marionette a filo corto. Animazione e coinvolgimento diretto dei bambini
Età consigliata: 3 – 8 anni
Musiche e canzoni originali: Gianni Silano
Regia: Silano – Accettella