The Missing Piece

Teatro delle Marionette degli Accettella

The Missing Piece

Ideazione: Icaro Accettella
scritto e diretto da: Alessandro Accettella e Giuditta Santori
interpretato e suonato da: Alessandro Accettella, Clelia Liguori Andrea Moriconi, Giuditta Santori
musiche originali e canzoni: Giuditta Santori
il ‘cerchio’ è di: Chiara Corradini
Età consigliata: da 4 anni in su

C’era una volta un cerchio che proprio cerchio tutto tondo non era. Viveva in un paese di cerchi…ma lui si sentiva diverso. A lui mancava un pezzettino. E così un giorno prese coraggio e decise di partire per un lungo viaggio alla ricerca del suo pezzettino mancante. Incontrò un lungo serpente, uno strampalato spaventapasseri, un bacarozzo nero, una delicata farfalla e un gufo con grandi occhi. Ma nessuno si curò di lui ed allora, stremato dal viaggio si addormentò sotto la luna. Fece un sogno bellissimo … sognò di essere riempito dalla soffice neve e riscaldato da un tiepido sole, di essere bagnato dalla pioggia e sbattuto di qua’ e di là dalle onde del mare. Ma il sogno durò poco…e come spaventato dallo scoppio di un palloncino – Boom!!… si svegliò di colpo…e riprese il suo viaggio alla ricerca del pezzettino che lo completasse. Poi, un giorno, arrivò nel paese degli angolini e dei pezzettini. Vuoi vedere che…
Lo spettacolo è liberamente tratto da un libretto di Shel Silverstein. Lo stesso Silverstein de “L’Albero”, best seller. Quel Silverstein di Chicago che è stato poeta, autore di canzoni per Mick Jagger e vignettista. E’ una favola surreale, dalle atmosfere rarefatte, dai segni essenziali, dalle pochissime parole, dalle canzoni. Per questo è per i bambini, anche i più piccoli. E’ semplicissima. Contiene però una profondissima idea: a tutti noi manca un pezzettino, un angolino e per completarci continuamente lo cerchiamo sperando però di non trovarlo mai perché altrimenti non verrebbe più voglia di cantare. Lo spettacolo è giocato con semplicissime didascalie in lingua inglese ed è suonato e cantato dal vivo.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*