Primarie

TERZA FASCIA: Scuola Primaria I° e II° ciclo

IL BRUTTO ANATROCCOLO – 29 ottobre 2018 

Ci troviamo nel giardino delle uova pensierose e due strani personaggi hanno il compito di accudirle; infatti, sono delle uova particolari: custodiscono i sogni e le speranze di tutti gli uomini. Poi un giorno, le uova si schiudono e nasce un goffo pulcino; lui è diverso dagli altri e per questo rifiutato da tutti, tanto che decide di fuggire. Durante il viaggio, affronterà mille e mille peripezie, incontrando molti personaggi che lo aiuteranno e… altri che lo ostacoleranno. Lo spettacolo, ispirato alla fiaba di Hans Christian Andersen, è una rivisitazione con le tecniche del teatro di figura che attua un percorso sulla parità e che vuole insegnare ai ragazzi l’accettazione di sé, la meravigliosa avventura della crescita e la necessità di sognare e sperare; un modo per raccontare le diversità e le varie tappe della vita, attraverso la crescita, l’accettazione di sé stessi e la scoperta dei propri talenti.

 

VERDEMENTA – 3 dicembre 2018

Gli Ottuasi sono un popolo chiuso in sè stesso per la paura del mondo esterno. Un giorno però sono scossi da un evento eccezionale. Un’orfana neonata dalla pelle di un colore diverso, il verde, e per di più con le antenne, viene trovata alle porte della città. Il grande consiglio dei saggi si riunisce e si decide di accogliere la piccola nella comunità e di darle il nome VERDEMENTA. Passano gli anni, la bambina cresce e con lei gli Ottuasi che riescono piano piano ad accettare una persona “diversa” da loro e addirittura a modellarsi su se stessa. Tratto dall’omonima fiaba di Elisabetta Jankovic, Verdementa è uno spettacolo musicale frizzante, leggero e coinvolgente. Il tema del “diverso” è il leitmotive di tutta la fiaba.

 

LA FRECCIA AZZURRA – Dal famoso romanzo omonimo di Gianni Rodari e dal cartone animato di Enzo D’Alò – 10 dicembre 2018

“Nella notte di Natale, in tutto il mondo, Babbo Natale porta i suoi doni ai bambini che sono stati buoni. Quelli italiani sono i più fortunati, perché la notte tra il 5 e il 6 gennaio ricevono degli altri regali: volando a cavallo di una scopa glieli porta la Befana, una vecchina burbera ma buona. Ma un 5 gennaio di tanti anni fa i bambini italiani rischiarono di non avere nessun dono…”  La vigilia dell’Epifania è una notte magica per tutti i bambini, che aspettano l’arrivo dei doni da parte della Befana. Ma il povero Francesco rischia di rimanere senza il giocattolo da lui tanto agognato, un trenino chiamato “La freccia azzurra”, perché i suoi genitori non hanno i soldi per la Befana. I giocattoli si ribellano alla vecchietta e in questa notte magica decidono di andare direttamente da Francesco.

 

UN BABBO A NATALE – 17 dicembre 2018

A Natale le magie accadano davvero e a volte trasformano la vita per sempre. E’ ciò che accade a Roberto, il protagonista della nostra storia, uno strano ragazzo solitario che non si fida di nessuno, che odia il mondo intero e che si troverà a dover superare una prova che rivoluzionerà la sua vita e lo cambierà per sempre, proprio il giorno di Natale! Essendo senza lavoro, Roberto, suo malgrado, finisce per “andare a fare il Babbo Natale” al centro commerciale della città. “Visto che il Natale non si può eliminare almeno ci si può guadagnare!“ Inaspettatamente Roberto incontra una bambina che in questa confusione lo guarda in silenzio. Alla fine della giornata Roberto vorrebbe andarsene a casa il prima possibile, così si affretta a cercare i genitori della piccola, ma questi non si trovano. Così il nostro protagonista sarà costretto a passare la sua Vigilia di Natale con la bambina. Questa notte si trasformerà in una notte magica per entrambi e Roberto diventerà un vero Babbo a Natale!

 

BELLA E LA BESTIA – Dal 18 al 21 dicembre 2018

La Bella e La Bestia è una grande storia d’Amore, un Amore tra due esseri tanto diversi tra di loro che saprà aprire le porte a una nuova felicità mai immaginata. Sia Bella che Bestia sono desiderosi di cambiare, l’una di uscire dai ritmi lenti e ripetitivi di un piccolo borgo che le sta stretto e l’altra di spezzare un maleficio che lo tiene incatenato al proprio aspetto esteriore, bello o sgradevole che sia. La Bella e la Bestia si stupiranno specchiandosi negli occhi della persona amata vedendosi finalmente trasfigurati, non più così irrimediabilmente diversi, “strani” a vedersi, ma semplicemente resi perfetti dalla forza del loro Amore. Il loro andare oltre quello che già conoscono riuscirà a sciogliere qualunque maledizione, qualunque dolore. Ma tutto questo sarebbe stato impossibile senza l’aiuto degli abitanti del castello, anche loro legati alla maledizione della Bestia, ma ancora pieni di speranza che tutto possa cambiare.

 

PESCATORI DI STELLE – Storie di miti del cielo – 28 gennaio 2019

Questa è la storia di un tempo, un tempo molto tempo fa. Un tempo in cui nell’universo c’era una certa confusione. Un tempo in cui Giove era il dio del cielo, Nettuno il dio del mare. Ma in quel tempo, a volte, il mare si rifletteva nel cielo. E il cielo nel mare. I pesci, saltavano per sbaglio nel cielo… diventando stelle. Le stelle cadevano nel mare… per trasformarsi in stelle marine. Per non parlare dei cavalli… cavallucci marini… costellazioni di cavalli alati. Le stelle non stavano al loro posto nel cielo. E i marinai che provavano, nel loro navigare, ad orientarsi con le stelle del cielo… si perdevano. Per questo c’erano La Signora Pescatrice e il Signor Pescatore di Stelle. Il loro compito era quello di ripescare le stelle che si tuffavano in mare e rimetterle al loro posto nel cielo… perché le stelle nel cielo raccontano delle storie come quella di Perseo e del suo cavallo alato… o quella di Fetonte e del carro del sole…

 

I SEGRETI DI POLLICINO – Dal 29 al 31 gennaio 2019

Dora e Palmira sono due sorelle, una piena di qualità, ma tanto insicura, l’altra piena di qualità e molto sicura di sé. Le due sorelle stanno giocando nella loro stanza e, come al solito, Palmira costringe Dora a sottoporsi a una serie di sfide e gare. Dora si vorrebbe sottrarre, ma non ne ha il coraggio, non riesce a tirare fuori il carattere e ribellarsi alla sorella. Proprio facendo leva su queste insicurezze, Palmira la provoca per ottenere ciò che vuole, o semplicemente per metterla alla prova. Il loro è, in qualche modo, un rapporto fra oppressore e oppresso, in una dinamica che i bambini conoscono molto bene. Ma quel giorno, nella loro stanza, succederà qualcosa che ha dell’incredibile. In quel luogo condiviso, di giochi e di studio, di complicità, ma più spesso di competizione, ingrigito dalla rivalità, un’antica fiaba, Pollicino, prenderà vita e salverà le due sorelle, rivelando loro il suo segreto più profondo: C’è solo una cosa che ti può salvare, scoprire chi sei!

 

PIPPI CALZELUNGHE – 25 febbraio 2019

Uno dei personaggi più amati della letteratura internazionale viene raccontata attraverso alcune delle sue incredibili storie piene di emozioni e sentimenti. L’amicizia e la libertà di pensare, di scegliere e di decidere sono la forza della sua anima, ciò che rende Pippi, serena e in piena armonia con l’ambiente che la circonda. In scena un’attrice, burattini, pupazzi e sagome di ombre e due bambini scelti fra il pubblico che avranno l’opportunità di essere spettatori privilegiati. Il racconto attraverserà alcuni momenti molto intensi come la scuola, il circo, l’isola di Cip Cip per tornare là dove si era partiti: la disordinata e allegra Villa Villacolle.

 

ROALD DAHL – Il volo gigante
Dal 18 al 22 marzo 2019
Scrittore creativo ed originale, Dahl risulta uno degli autori per ragazzi più celebrato ed amato. Ha sempre messo al centro dei suoi racconti il punto di vista dei bambini, mostrandosi spesso irriverente nei confronti delle figure adulte. Dahl non fu solo un grande scrittore per bambini, ma anche un aviatore dell’Aereonautica inglese durante la seconda Guerra Mondiale, una spia dei servizi segreti e uno sceneggiatore di successo per il cinema. Tre narratori-artisti si incontrano sul palco e, con un dialogo fra discipline differenti, dipanano la storia che, come in un “volo fantastico”, a partire da episodi della biografia dell’autore, si trasforma e si fonde nelle vicende degli eccentrici
personaggi dei racconti di Dahl: la piccola Matilde, dotata di poteri straordinari, contro la terribile Signorina Spezzindue (da “Matilde”), una furba volpe che, ingannando i contadini, scava un tunnel lungo lungo fino a sotto il pollaio ( da “Fantastico Mr. Fox”), un bambino di nome Bill che prende coraggio e decide di entrare nel bosco stregato dove “tutti ci entrano e nessuno è torna-to” (da “Minipin”) il magico incontro tra Sofia e un Grande Gigante Gentile, molto diverso dagli altri giganti perché lui è un Soffiasogni e non mangia i bambini (da “Il GGG”), Willy
Wonka e il suo piccolo amico Charlie (da “La fabbrica di cioccolato”) e le bizzarre e divertenti poesie di “Cappuccetto
Rosso” e dei “Tre Porcellini”

 

Modalità di prenotazione e pagamento

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*