UN TEATRO PER LA SCUOLA

Proposte per la STAGIONE 2021-2022

0-5 anni NIDO e SCUOLA DELL’INFANZIA

QUADRI SONORI – L’arte e i bambini

Dal 7 all’11 febbraio 2022 – ore 9.30 ed ore 11.00

Un progetto multisensoriale che vede protagonisti l’arte, la musica e i bambini. Dai cubisti ai surrealisti, dall’impressionismo ai classici. Le opere d’arte ispireranno la musica, la scenografia, le luci, il movimento degli oggetti e delle marionette. Il pubblico avrà la sensazione di vivere dentro il quadro, completamente assorbito da suggestioni visive e sonore che descriveranno il momento artistico. L’arte prenderà vita con suoni e colori, sarà possibile ascoltare un quadro e colorare la musica.

3-8 anni SCUOLA DELL’INFANZIA e PRIMARIA

RICCIOLI D’ORO

13 e 14 dicembre 2021 ore 10.30

Una bambina, che tutti chiamavano Riccioli D’oro, entra nella casa di tre orsi, babbo orso, mamma orsa, e piccolo orsetto, che sono assenti per una passeggiata … trova la tavola imbandita con tre zuppe, intorno vi sono tre sedie, al piano superiore tre letti; nonostante si sia introdotta nella casa di soppiatto e ne sfrutti le occasionali comodità e possibilità, la bimba riesce a scegliere la cosa migliore per lei: né troppo caldo, né troppo freddo, né troppo grande, né troppo piccolo, né troppo duro, né troppo morbido, la scelta più equilibrata. Il problema è che Riccioli D’ Oro ha rotto una tazza, una sedia e si è addormentata nel letto di Orsetto. Al ritorno degli orsi, dopo un primo momento di sorpresa e irritazione, Babbo e Mamma Orsi apprezzeranno l’imprudenza e la vivacità infantile di Riccioli D’ Oro lasciando nascere un’amicizia con piccolo Orsetto.

IL CONCERTO DI CAPPUCCETTO

13 e 14 gennaio 2022 ore 10.30

Un Cappuccetto multicolore e le sue storie accompagnate dalla musica dal vivo: melodie originali, a volte strane e ribelli, che avviseranno Cappuccetto dei pericoli e che l’aiuteranno a tornare sempre sana e salva dalla sua mamma. C’era una volta una bambina di nome Cappuccetto Rosso. Un giorno la sua mamma le disse che sarebbe dovuta andare dalla nonna a portarle una focaccia. Ma la piccola doveva stare attenta perché, nel grande bosco che doveva attraversare, viveva un lupo. C’era una volta una bambina di nome Cappuccetto Verde che doveva portare alla nonna Cicalina, un cestino con dentro una bottiglia di menta, del fresco prezzemolo e tanta insalata. Ma lungo il percorso incontrò un lupo che se la voleva mangiare. Ma Cappuccetto non era sola … C’era una volta una città e una bambina di nome Cappuccetto Giallo …

I TRE PORCELLINI

Dal 17 al 28 gennaio 2022 ore 10.30

I tre porcellini è un classico della tradizione inglese la cui prima versione risale al 1843 circa, quando O. J. Halliwell la inserisce all’interno delle sue Nursery Rhymes and Nursery Tales. Da quel momento in poi man mano che si è tramandata di generazione in generazione. Ma è proprio a quella prima stesura della fiaba a cui la compagnia si è ispirata per rappresentare la vicenda di questi tre fratellini che si trovano ad avere a che fare con il loro (e nostro) più feroce nemico: il lupo. Le fiabe sono fatte per essere raccontate ai bambini, e diversi sono i modi per poterle raccontare, in tante maniere si possono incantare i bambini; per la fiaba forse il più comune è quello della narrazione

6-11 anni SCUOLA PRIMARIA

Dal 22 al 25 novembre 2021 – ore 10.30

KINTARO E ALTRE STORIE

Tre racconti raccontati seguendo l’antica tecnica del Kamishibai, ” spettacolo teatrale di carta”, che ha conosciuto il suo momento di splendore fra gli anni 1920-1950 in Giappone; il narratore si spostava in bicicletta e, davanti al pubblico, iniziava a raccontare le sue storie servendosi di una valigetta di legno nella quale venivano inserite delle tavole stampate sia davanti che dietro, da una parte il disegno dall’altra il testo. Il primo racconto, “Kintaro”, è scritto da Roberto Piumini ed è inedito. Una donna sola di nome Yama Uba, desiderosa di avere un figlio, avrà la possibilità, grazie all’aiuto degli Dei che vivono sul monte Fuji, di crescere Kintaro, un ragazzo che si dimostrerà essere forte e generoso, amante della natura e degli animali …

ROALD DAHL Il volo gigante

Dal 29 novembre al 3 dicembre 2021 ore 10.30

Tre narratori-artisti si incontrano sul palco e, con un dialogo fra discipline differenti, dipanano la storia che, come in un “volo fantastico”, a partire da episodi della biografia dell’autore, si trasforma e si fonde nelle vicende degli eccentrici personaggi dei racconti di Dahl: la piccola Matilde, dotata di poteri straordinari, contro la terribile Signorina Spezzindue, una furba volpe che, ingannando i contadini, scava un tunnel lungo lungo fino a sotto il pollaio, un bambino di nome Bill che prende coraggio e decide di entrare nel bosco stregato dove “tutti ci entrano e nessuno è tornato” il magico incontro tra Sofia e un Grande Gigante Gentile, molto diverso dagli altri giganti perché lui è un Soffiasogni e non mangia i bambini, Willy Wonka e il suo piccolo amico Charlie e le bizzarre e divertenti poesie di “Cappuccetto Rosso” e dei “Tre Porcellini”

FANTASMAGORIA

Dal 28 febbraio all’11 marzo 2022 ore 10.30

In una piovosa e fredda notte di autunno, due sorelle sono ospiti di un loro amico che vive in un suggestivo castello poco fuori della città.  Dopo una buonissima cena, i tre decidono di fare un gioco. Vincerà chi, tra loro, racconterà la storia di fantasmi più paurosa e terrificante. Mentre fuori la pioggia cade incessante e violenta, i fulmini illuminano il cielo e i tuoni scuotono il castello, i tre amici, di fronte al camino acceso e tra il tremore delle candele, cominciano a raccontarsi storie di fantasmi defunti e viventi, diurni e notturni, d’ombre e di luce, fedeli e innamorati, fantasmi vendicativi e giustizieri, fantasmi impacciati, timidi e burloni. Da Edgard Allan Poe a Oscar Wilde, da Mary Shelley a Charles Dickens, da Lovecraft a Italo Calvino.  Storie di paura, tutta la sera, fino allo scoccare della mezzanotte quando, inaspettatamente, uno di loro rivelerà agli altri una raccapricciante verità!

A CAPOFITTO!

Dal 28 marzo all’8 aprile 2022 ore 10.30

Due anziane signore, Erminia e Annunziata, immaginando le avventure di un nipote che sta per nascere, finiranno per perdersi in un mondo fantastico. E’ il tempo dell’attesa e le due vecchine ricamano una coperta per il nascituro. Giorno dopo giorno, dalla quotidianità di ogni loro incontro, si ritroveranno a seguire il volo di una bolla di sapone, intraprenderanno un viaggio nel profondo del mare per risalire e perdersi nel mondo delle fiabe e poi in quello di una notte buia illuminata solo dalla luce delle lucciole. Capiranno così che il Paese delle Meraviglie che augurano al nipotino, non è poi così lontano dalla realtà: a volte basta gettarsi “a capofitto” nelle cose semplici di tutti i giorni, per vederle più da vicino e lasciarsi stupire alla ricerca della bellezza. Soprattutto basta non perdere il sentiero per tornare a casa più ricchi alla fine di ogni avvent

9-14 anni SCUOLA PRIMARIA e SECONDARIA I° ciclo

CANTO DI NATALE

Dal 20 al 22 dicembre 2021 ore 10.30

E’ la sera della vigilia di Natale in una Londra di metà Ottocento quando… tre spiriti, quello del Natale Passato, del Natale Presente e del Natale Futuro, fanno visita all’anziano e scorbutico Ebenezer Scrooge, che mal sopporta il clima di festa che coinvolge la città e che, durante la sua vita ha trascurato tutto e tutti … compresa la sua famiglia. I tre fantasmi faranno ripercorrere a Scrooge la sua esistenza fino a quel momento, il suo presente e gli faranno vedere cosa accadrà nel futuro. Spettatore, suo malgrado, di questi eventi e premonizioni, Scrooge capirà i suoi errori e cercherà di porre rimedio a ciò che ha fatto di sbagliato. E’ la sera della vigilia di Natale in una Londra di metà Ottocento quando… un uomo avaro ed egoista… cambierà per sempre!

Prezzi, modalità di prenotazione e pagamento