La musicastrocca

In scena al Teatro Mongiovino domenica 20 febbraio alle 16.30

di e con Massimiliano Maiucchi e Alessandro D’Orazi

Cosa succede quando la filastrocca incontra le note musicali?

Nasce LA MUSICASTROCCA!!!

Un concerto per cantare, ballare e giocare tra le rime e le note; perché nelle parole si nasconde la musica e nella musica si ritrovano le parole.

“DO RE MI FA SOL LA SI DO RE MI FA LA MUSICASTROCCA CANTARE MI FA”

Libroni pop-up,canzoni da mimare, scenette comiche e pupazzi accompagnano le canzoni e i bambini saranno chiamati più volte a partecipare, attraverso domande, drammatizzazioni coreografiche e cori.

Le scenografie sono dell’artista Roberto Capone

La durata dello spettacolo sarà di circa 50 minuti ed è rivolto a tutti i bambini e adulti dai 3 anni in su.

Massimiliano Maiucchi da oltre venticinque anni lavora con i bambini, è un clown, un ludotecario, un giocoliere, un cantastorie, uno scrittore di filastrocche e di canzoni, un attore di teatro e di televisione.

In questi anni ha sviluppato un linguaggio comico, fantasioso e ludico e lo ha applicato ai suoi giochi, alle sue clownerie e ai suoi racconti. L’uso della rime lo ha portato a scrivere centinaia di filastrocche, molte delle quali pubblicate nei suoi libri.

Nei suoi spettacoli la filastrocca viene mimata, cantata e drammatizzata con il supporto di libroni pop-up, guanti animati, oggetti e pupazzi realizzati da Silvia Micali e Diana Doveri.

Tra le filastrocche vengono poi inseriti momenti di giocoleria e di magia comica, di clownerie e di giochi tradizionali nei quali i bambini vengono resi partecipi attivamente ed emotivamente.