Accanto agli spettacoli della stagione teatrale del Teatro Mongiovino, il Teatro delle Marionette degli Accettella propone alle scuole di Roma e della provincia un’offerta di iniziative spettacolari e di laboratorio per le Scuole dell’infanzia e quelle Primarie.

 

I laboratori

 

LUPO … CHI LEGGE!

per la scuola dell’infanzia
Laboratorio di Teatro di Figura con rappresentazione spettacolari dimostrative e costruzioni di oggetti scenografici, utilizzando diverse tecniche e materiali, destinati alla preparazione di una performance finale.

Conduttori: Alessandro Accettella e Viviana Mancini

 

I SEGRETI DI POLLICINO

per la scuola primaria
Laboratorio di espressione e comunicazione teatrale attraverso l’uso del corpo e della voce su tessuto drammaturgico creato grazie alla fantasia dei bambini, prediligendo il lavoro d’insieme ed approfondendo le tematiche tipiche della fiaba.

Conduttori: Silvia Grande e Stefania Umana

 

Gli spettacoli

 

L’OCHINA E LA VOLPE

per la scuola dell’infanzia
Spettacolo storico di sole marionette a filo tratto da una fiaba popolare toscana raccontataci da Italo Calvino: Una volpe vuole rubare le uova ad un’oca nella maremma toscana ma non ci riesce; alla fine l’oca, impietosita dalla condizione della volpe, l’aiuterà a ripararsi dal freddo dell’inverno.
E’ preferibile la presenza di una pedana o un palcoscenico.

 

L’ALBERO AMICO

per la scuola dell’infanzia e primaria
C’era una volta un albero che amava un bambino. Tutti i giorni il bambino giocava con lui. Si arrampicava su…su…tra i suoi rami…attraverso le sue foglie…sempre più su…fino a toccare il cielo. E durante questa salita incontra sogni e paure; ma un giorno arrivò un falegname e qualcosa cambiò Una storia di amicizia basato su quadri di teatro di figura e animazione su musica.

 

 

VERDEBOSCO

per la scuola dell’infanzia
Arianna è una bambina coraggiosa e desiderosa di esplorare il bosco. Come in molte fiabe però, si perde e comincia il suo percorso a contatto con la natura e i suoi abitanti, inizia la scoperta di un mondo fragile e che può e dev’essere aiutato. Arianna stessa è aiutata dalla saggezza degli animali a ritrovare la sua strada.