Spett.li Direzioni Scolastiche,

con la presente siamo lieti di presentarvi LEGGOTEATRO, un progetto promosso, organizzato e realizzato dal TEATRO delle Marionette degli ACCETTELLA grazie al Contributo della Direzione cultura e politiche giovanili della REGIONE LAZIO. Una proposta che nasce dall’esigenza di riabilitare fra le nuove generazioni due pilastri della cultura per i bambini: la letteratura per ragazzi – IL LIBRO…UN OGGETTO PREZIOSO SPESSO DIMENTICATO – e il TEATRO – UN MONDO CHE SA DARE VITA AL LIBRO … ALLE PAROLE; un percorso circolare per restituire al teatro la sua funzione, luogo di atmosfere, emozioni e sorprese, e al libro quella di motore della fantasia, capace di disegnare nello spazio mentale immagini, suoni e azioni. All’interno di questo ambito si ritiene interessante sviluppare delle CONTAMINAZIONI fra discipline, per provocare incontri, per definire un territorio di confine dove le tecniche si incrocino senza perdere però la loro identità o forza originaria.

Il progetto, da svolgersi entro il 31 dicembre 2020, propone una serie di interventi artistici riguardanti la musica, la lettura espressiva, la socializzazione, l’animazione teatrale; in quest’anno così particolare vogliamo comunicarvi la nostra disponibilità a modulare, con la vostra collaborazione e con quella degli insegnanti e dei genitori, le attività teatrali in modo che siano di supporto alla didattica e che, soprattutto, diano a tutti la possibilità di partecipare in sicurezza, adeguandosi alle nuove norme, utilizzando spazi alternativi (anche all’aperto).

Se la vostra Scuola sceglie di partecipare al progetto avrà la possibilità di usufruire di prezzi particolarmente favorevoli:

  • € 3,00 a bambino per ogni incontro laboratoriale
  • € 5,00 a bambino per ogni spettacolo al Teatro Mongiovino o presso la Scuola
  • € 7,00 a bambino per ogni spettacolo al Teatro Viganò

Riguardo ai laboratori si può disporre di un massimo di 120 ore da suddividere per tutto l’Istituto scolastico, dall’infanzia alla scuola secondaria, progettando, tenendo conto delle vostre esigenze, il tipo di intervento e la dimensione dell’intervento (più interventi all’interno della stessa classe o pochi interventi ma spalmati su tutti i cicli, suddivisione delle classi o utilizzo del Teatro Mongiovino anche per gli incontri laboratoriali).

Il nostro suggerimento è quello di fare almeno di quattro incontri a classe:

  1. relativo all’esperienza musicale
  2. relativo alla lettura espressiva, alla recitazione e al potenziamento, soprattutto nelle prime classi primarie, della capacità di lettura e di interpretare il testo 
  3. relativo alla realizzazione di manufatti artistici
  4. visione di uno spettacolo teatrale professionale, esperienza fondamentale per ricollegare tutto il percorso. Gli spettacoli proposti:
    1.  A CAPOFITTO (ripreso da Alice mascherina di Gianni Rodari)
    2. KINTARO E ALTRE STORIE, dalla tradizione giapponese e da testi inediti di Roberto Piumini
    3. UNA VIOLA AL POLO NORD di Gianni Rodari
    4. STORIE IN SOFFITTA  di Roberto Piumini
    5. LE AVVENTURE DI GIANBURRASCA della Compagnia Settimo Cielo
    6. L’ALBERO DELLA MEMORIA della Compagnia Catalyst
    7. L’ALBERO AMICO di Silverstein
    8. THE MISSING PIECE di Silverstein.

La maggior parte degli spettacoli sono adattabili a spazi differenti dal teatro molti dei quali anche a spazi all’aperto e c’è la possibilità di fare più repliche nella stessa giornata.

In conclusione, oggi ancor più di prima, il Teatro si propone a voi per sottolineare la forte alleanza con la Scuola, perché solo insieme saremo in grado di riscoprire quell’essenza della relazione che sana e restituisce fiducia. Siamo pronti per tornare a condividere quello che da sempre ci accomuna: la cura dei bambini e delle bambine, dei ragazzi e delle ragazze. Siamo qui per trovare soluzioni possibili in nome dei diritti all’istruzione, all’arte e alla cultura delle giovani generazioni.

In questo contesto ci sembra interessante  consigliarvi la visione del cortometraggio CON UN FILO, prodotto dall’associazione ASSITEJ ITALIA, di cui facciamo parte, e per dirvi la nostra disponibilità e presenza, oltre mille parole, per inviarvi il nostro pensiero, con il linguaggio artistico che ci rappresenta.

Link video: https://youtu.be/Lt-V9P5_q7g

Nella speranza di un vostro interessamento attendiamo un vostro riscontro per definire un primo appuntamento illustrativo.

Cordialmente

La direzione organizzativa


 

Corso di formazione teatrale per insegnanti

Il TEATRO DELLE MARIONETTE DEGLI ACCETTELLA – TEATRO MONGIOVINO,
Propone
CORSO ‘FORMAZIONE’ per insegnanti scuola infanzia e primaria (max 30) da tenersi presso le sedi scolastiche in orari non di insegnamento della durata di 3 ore ciascuno (prevedibilmente dalle ore 16.45 alle ore 19.30)
Il TEMA del corso è LA CONOSCENZA E L’USO DIDATTICO DELL’ARTE CONTEMPORANEA, con tutti i suoi stimoli emozionali, evocativi, creativi.
Il corso prevede un’ARTICOLAZIONE in 6 (sei) INCONTRI, tenuti da specialisti gravitanti nell’area artistica del TMA-TEATRO MONGIOVINO e coinvolti nel progetto spettacolare QUADRI SONORI

ARTICOLAZIONE
Corso di formazione
1° incontro – Presentazione artista e suo ‘movimento artistico’ attraverso soprattutto proiezioni, fotocopie a colori e circolazione libri d’arte – a seguire questionario con personalizzazione dell’incontro

2° incontro – Il quadro PARLA – DRAMMATURGIA DEL QUADRO
Partendo da una ‘base’ prodotta dal conduttore dell’incontro si dà voce al quadro con un tessuto di parola, intenzioni, volumi, pause … Creando suggestive sonorità collettive.

3° incontro – Il quadro SI MUOVE – COREOGRAFIA DEL QUADRO
Partendo da una coreografia di base prodotta dal conduttore. Il quadro esce dal suo contorno ed invade lo spazio creando su musiche e sonorità collettive atmosfere e suggestioni

4° incontro – Il quadro – SI MATERIALIZZA
Utilizzando materiali ed oggetti poveri, occasionali, precari, improvvisati ed informali. Il quadro si monta in un’installazione prodotta collettivamente

5° incontro – PERFORMANCE
Utilizzando i prodotti degli incontri precedenti si improvvisa un’azione scenica suggerita dagli input del quadro che prevede regia del conduttore dell’incontro

6° incontro – Riflessioni incontri precedenti; loro traslazione in ricadute didattiche e individuazione itinerari personalizzati – elaborazione questionario ad uso didattico per raccogliere spunti, suggerimenti ed altro.

Costo totale: € 1.600,00.
Costo per le Scuole pubbliche partecipanti al progetto LeggoTeatro: € 900,00.
Il preventivo è al netto dell’IVA (22%), esente IVA per le Scuole Statali (art. 10 comma 1 n° 20 del DPR 633/72).